Automatizzare smbpasswd da bash

Total
0
Shares

Sarà capitato anche a voi – di avere una musica in testa… – di dover ripristinare un certo numero di utenti Samba dopo l’upgrade di un server o la migrazione da un server ad un altro. Ho trovato un vecchio script che fa tutto il lavoro sporco caricando da un file di testo l’elenco degli utenti da ricreare con le relative password.

Il suo funzionamento è semplicissimo: si tratta in poche parole di una manciata di righe di bash che automatizzano l’interazione con il comando smbpasswd.

Lo script si compone di un primo eseguibile che ammette la sintassi seguente:

multi_smbpasswd.sh -o [add/del] -f [nome del file]

In pratica, per ricreare tutti gli utenti di Samba elencati nel file di configurazione utenti.conf:

multi_smbpasswd.sh -o add -f utenti.conf

Per eliminare tutti gli utenti di Samba elencati nel file di configurazione utenti.conf:

multi_smbpasswd.sh -o del -f utenti.conf

Ecco il codice di multi_smbpasswd.sh:

Non è tutto però. Perché possa funzionare lo script richiama una procedura esterna altrettanto semplice che si occupa di immettere i valori prelevati dal file di configurazione nello standard input di smbpasswd. Ecco il codice dello script smb-passwd-add:

Attenzione!!! Come avete notato questo secondo script si basa su expect, che va quindi installato se volete che funzioni.

Infine, ecco un esempio del file utenti.conf:

utente1:wfwiourfhowirf
utente2:eiuewhifuhwef
utente3:dkjfwskfjhwekj
utente4:woeifjwoerifffj

L’originale si trova a questo indirizzo:

https://www.programmingforums.org/thread6522.html

Ho aggiunto solo un paio di righe per una sommaria sincronizzazione tra utenti Samba e utenti unix.

Spero vi possa servire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare anche