Io sono uno di quelli

Che se ne frega della vostra religione, della vostra storia, della vostra cultura, dei vostri confini, dei vostri nemici, della vostra lingua, delle vostre tradizioni.
Total
0
Shares

Che se ne frega della vostra religione, della vostra storia, della vostra cultura, dei vostri confini, dei vostri nemici, della vostra lingua, delle vostre tradizioni, delle vostre leggi, del vostro popolo, dei vostri rancori, delle vostre armi, del vostro denaro, delle vostre bandiere, delle vostre convinzioni, delle vostre madri e dei vostri padri.

Uno di quelli a cui stanno a cuore solo le sorti dei vostri figli, dei loro cuori, delle loro menti, della loro salute fisica e di quella psichica, dei loro diritti, della loro emancipazione, delle loro opportunità, della loro istruzione, della loro salvezza e della loro libertà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare anche

Vladimir Putin (ti) mette la testa a posto

Stavo leggendo un articolo di Fabrizio Dragosei comparso oggi sull’edizione online del Corriere della Sera. Mi ha catturato il sottotitolo, che trovo semplicemente agghiacciante: Il giornale anti-Putin «mette la testa…

Redditi 2005 su emule: caos calmo

Mi sto avventurando nella perversa ricerca dei famigerati file messi a disposizione dall’Agenzia delle Entrate per poche ore e finiti in pasto al ruminante mulo. Non nascondo di avere scaricato…