D'improvviso un uomo si alza al mattino

Total
0
Shares

Amos Oz Fima non mollava:
“Ti ricordi di quella famosa frase della poesia di Amir Gilboa? ‘D’improvviso un uomo si alza al mattino, s’accorge di essere un popolo e si mette in cammino’? È proprio questa l’assurdità di cui ti sto parlando. Innanzitutto, professore, la verità, mano sul cuore, è: ti è mai capitato di alzarti al mattino e di accorgerti all’improvviso che sei un popolo? Tutt’al più, nel pomeriggio. Chi vuoi che sia capace di alzarsi al mattino e accorgersi di essere un popolo? E come se non bastasse mettersi anche in cammino. Forse Gheulla Cohen: chi è che si alza al mattino e non si sente di merda?”.

Fima, Amos Oz, Feltrinelli © 2004, p.164

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare anche

Guardare Brescia dalla finestra…

Oggi vi scrivo dalla mia nuova postazione di lavoro.  Sono al terzo piano di un palazzo in una zona non meglio identificata della città di Brescia. Come i salmoni, alla…

Agriturismo Preggio

Se siete – come me – di quelli a cui non piace pianificare le proprie vacanze e non avete ancora prenotato nulla, date un’occhiata a questo nuovo agriturismo immerso nella…