Consumo di banda: monitorarlo con vnStat

Total
0
Shares

Tra le molte applicazioni disponibili per tenere sotto controllo il consumo di banda di un server ce n’é uno che fa davero bene il suo lavoro: si tratta di vnStat, un network traffic monitor per sistemi BSD e Linux. Questa applicazione si comporta in pratica come un logger che tiene traccia dei volumi di dati in entrata e in uscita attingendo alle informazioni fornite in tempo reale direttamente dal kernel. Ecco quali sono le caratteristiche principali di vnStat così come vengono presentate sul sito web ifficiale del progetto:

  • quick and simple to install and get running
  • gathered statistics persists through system reboots
  • can monitor multiple interfaces at the same time
  • several output options
    • summary, hourly, daily, monthly, weekly, top 10 days
    • optional png image output (using libgd)
  • months can be configured to follow billing period
  • light, minimal resource usage
  • same low cpu usage regardless of traffic
  • can be used without root permissions
  • online color configuration editor

La sua installazione è in effetti molto semplice e immediata, specialmente sui sistemi Debian-derivati:

# aptitude install vnstat

Una volta installato il pacchetto, è necessario inizializzare un database dedicato al logging per ogni scheda di rete che si vuole monitorare. Se si vuole monitorare la scheda eth0, ad esempio, è sufficiente lanciare il comando:

# vnstat -u -i eth0

Fatto questo, per tenere monitorato il traffico su quella specifica scheda di rete è sufficiente lanciare il programma senza alcun argomento:

ivan@biberon:~$ vnstat
Database updated: Fri Jun 24 01:00:01 2011
eth0
received:       4.71 GB (13.0%)
transmitted:    31.58 GB (87.0%)
total:          36.29 GB
                rx     |     tx     |  total
-----------------------+------------+-----------
yesterday      1.74 GB |   11.92 GB |   13.66 GB
today         31.97 MB |  162.10 MB |  194.07 MB
-----------------------+------------+-----------
estimated       720 MB |    3.67 GB |    4.38 GB

E’ possibile generare diverse tipologie di report semplicemente passando al programma l’argomento necessario, ma credo che già l’utilizzo standard indicato sopra possa essere più che sufficiente per le ordinarie operazioni di monitoraggio. Maggiori informazioni le trovate a questi indirizzi:

  • https://humdi.net/vnstat/
  • https://www.debian-administration.org/articles/330
1 commento
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare anche