Comandi utili APT

Total
0
Shares

A vantaggio dei più pigri, riporto qui una lista delle principali funzionalità fornite da APT, il gestore standard di pacchetti software fornito da Debian GNU/Linux e disponibile su tutte le distribuzioni da essa derivate.

Aggiornare la sources.list dei repository da cui prelevare nuovi pacchetti:
$apt-get update

Effettuare l’upgrade di un pacchetto:
$apt-get upgrade nome_pacchetto

Effettuare l’aggiornamento dell’intero sistema:
$apt-get dist-upgrade

Rimuovere da /var/cache/apt tutti i pacchetti .deb scaricati:
$apt-get clean

Rimuovere da /var/cache/apt i soli pacchetti obsoleti e che non sono più presenti sui repository:
$apt-get autoclean

Installare un nuovo pacchetto:
$apt-get install nome_pacchetto

Rimuovere un pacchetto installato:
$apt-get remove nome_pacchetto

Rimuovere ogni traccia residua – file di configurazione, etc. – di un pacchetto precedentemente (dis)installato:
$apt-get remove --purge nome_pacchetto

Cercare un pacchetto in base al nome:
$apt-cache search nome_pacchetto

Reperire informazioni su un pacchetto qualsiasi:
$apt-cache show nome_pacchetto

Scaricare i sorgenti di un pacchetto senza installarlo:
$apt-get source nome_pacchetto

Individuare i mirror più veloci:
$apt-spy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare anche