BergamoSera.com: prove tecniche di web-giornalismo in salsa Open Source

Total
0
Shares

Bergamo SeraDa qualche giorno ho rimosso gli .htaccess che impedivano ai non addetti ai lavori l’accesso alle pagine di Bergamo Sera, il nuovo quotidiano online dedicato alla provincia di Bergamo che ho sviluppato per Metropole Media Srl. In un certo senso, questo corrisponde ad una sorta di pubblicazione ufficiosa della testata, anche se in realtà la Redazione di Bergamo Sera non ha emesso alcun annuncio ufficiale e mantiene tuttora in modalità offline alcune delle feature sviluppate appositamente per questo portale. Goggle non ha gradito la presenza degli .htaccess e sta cominciando a rimappare il dominio solamente ora. Prima del lancio ufficiale della testata, dunque, potrebbe passare ancora una manciata di giorni. Ho voluto fare un regalo a chi passa da queste parti, magari in cambio fatemi avere un vostro pensiero su come è organizzata la testata: suggerimenti, consigli e critiche sono sempre bene accette. Ovviamente la testata è già stata registrata presso il Tribunale competente e chi dirige la Redazione ha tutte le carte in regola per farlo: Bergamo Sera è a tutti gli effetti una pubblicazione periodica. A me interessano solo opinioni e commenti sulle funzionalità e layout, qualsiasi altra cosa la potete segnalare direttamente alla Redazione dalla pagina https://www.bergamosera.com/cms/scrivi-alla-redazione/. Una nota importante: l’intero progetto è stato realizzato con tecnologie Open Source.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare anche
Monoscopio RAI

Prove tecniche di trasmissione

Da un sacco di tempo penso di raccogliere i miei appunti di informatica e di semiotica, scritti vari, immagini e file di ogni genere dispersi qua e là fra gli innumerevoli backup degli ultimi 10 anni. Provo a farlo ora, vediamo come va a finire…