Ceci n'est pas un blog

Blog personale di Ivan Agliardi con pagine di informatica, linguaggi, idee…

apt-get: come risolvere l'errore NO_PUBKEY

Il logo ufficiale di Debian GNU/LinuxRispondo ad una richiesta di assistenza che mi ha raggiunto nel cuore della notte: un server Debian GNU/Linux 4.0 (Etch) si è perso – per motivi che meriterebbero un serio approfondimento – le chiavi pubbliche dei repository indicati in /etc/apt/sources.list. Si tratta – in poche parole – delle chiavi di crittografia GPG che permettono di verificare l’effettiva identità del repository, onde evitare il download di pacchetti contraffatti da chissà quale fonte.

La perdita delle chiavi pubbliche determina l’errore NO_PUBKEY ad ogni apt-get update:

W: GPG error: https://security.debian.org etch/updates Release: The following signatures couldn't be verified because the public key is not available: NO_PUBKEY XXXXXXXXXXXXXXXX
W: GPG error: https://ftp.debian.org etch Release: The following signatures couldn't be verified because the public key is not available: NO_PUBKEY XXXXXXXXXXXXXXXX
W: You may want to run apt-get update to correct these problems

Per risolvere il problema è sufficiente importare nuovamente le chiavi pubbliche:

gpg --keyserver subkeys.pgp.net --recv XXXXXXXXXXXXXXXX
gpg --export --armor XXXXXXXXXXXXXXXX | apt-key add -

A proposito di Ivan Agliardi

Ho immaginazione e creatività, ma non sono un artista. Faccio interagire tra loro aziende dando vita a nuove imprese, ma non sono un imprenditore. Mi occupo da oltre 15 anni di server Linux, applicazioni web, database, domini, hosting, housing, sicurezza informatica e sistemi embedded, ma non sono un tecnico. Faccio SEO, SEM, SMM e fornisco contenuti attraverso i miei copyrighter, ma non sono un uomo marketing. Ora ho di nuovo un blog, ma non sono un blogger. Sono solo un umanista e un informatico della prima ora. E mi circondo di gente con le palle :)

2 commenti su “apt-get: come risolvere l'errore NO_PUBKEY”

  1. M0rF3uS

    od ancora meglio installare il keyring relativo 😉

    apt-cache search keyring

    darà tutti pacchetti che possono servorci

    Reply
  2. Ivan Agliardi

    Giusta osservazione! 😉

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ivan Agliardi

Ivan Agliardi